Esigenza conflittuale

 

image

Nuvole rosa

Primi giorni di primavera. Ricevo un’email da un mio amico. Leggo, inspiegabilmente mi trovo a condividere ogni passo di quello che mi scrive. Sono parole di “Cioran”.

L’ avvenire,  questa  voragine, a  tal  punto  mi  abbatte,  che  vorrei  ne  scomparisse  perfino  l’ idea. Perché  in  fondo  è  proprio  questa  idea,  più  che  lo  stesso  scivolamento  nell’ abisso  che  essa ricopre, a  riempirmi  d’ angoscia,  a  impedirmi  d’ assaporare  il  presente.  La  mia  ragione  vacilla davanti  a  ciò  che  accade, davanti  a  tutto  ciò  che  deve  accadere.  Non  quello  che  mi  aspetta, bensì  l’ attesa  di  per  sé, l’ imminenza  in  quanto  tale, mi  rode  e  mi  sgomenta. Per  ritrovare  una parvenza  di  pace  sono  costretto  ad  aggrapparmi  a  un  tempo  senza  domani,  a  un  tempo  decapitato..            E.M. Cioran

Annunci

One thought on “Esigenza conflittuale

  1. Penso sia umano avere paura dell’avvenire, perchè mentre finchè si è bambini o ragazzi l’avvenire è un’avventura, quasi un gioco, da adulti le cose cambiano, perchè sappiamo che saremo messi alla prova…..
    Penso pertanto che sia sano temere il futuro, basta non farsi sopraffare da questa paura facendoci “paralizzare” da essa, ma essere “attivi” nel fronteggiare di giorno in giorno ciò che accade…… 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...