L’amore e il senso del viaggio

Non potevo passare il giorno di San Valentino in modo migliore. Chi mi conosce sa perché.

Il senso del viaggio, con la mente e con gli occhi, ma soprattutto col cuore.

Un punto di partenza e uno di arrivo, l’amore declinato in tutti i modi.

Un modo per imparare a vedere il mondo e comprenderlo nelle sue cose belle e brutte.

Un viaggio per servire gli altri e lasciarli con il sorriso sulle labbra.

Un viaggio per vedere quello che c’è attorno a noi.

Un viaggio, un modo per essere vicini a chi ami anche se lontani.

Un viaggio è sempre unico per la scoperta della partenza e per la certezza del ritorno.

Capire che il senso di un viaggio ha sempre in se un atto d’amore.

Il tuo ultimo viaggio non lo hai fatto 11 anni fa, perché so che torni sempre a trovarci.

Perché tu di viaggi ne hai fatti tanti e io voglio essere come te.

Ciao nonno.

Annunci

2 thoughts on “L’amore e il senso del viaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...