Con tutte queste zavorre è possibile volare?

Quanti pesi e responsabilità, quanto fumo, anche queste parole, per quanto possano essere semplici, alla fine sono solo fumo negli occhi.

Siamo agli albori di uno scenario incredibile, tutto sembra essere così assurdo. Qualche sorriso mi accende la voglia di fare, ma in certi casi forse è meglio restare fermi  e non reagire. Non fare nulla. Farsi trasportare dalla corrente o reagire? Non lo so, forse è proprio quando si è davvero soli che si riaccende la voglia di fare. O forse no?

Non fateci caso oggi va così.

Annunci

One thought on “Con tutte queste zavorre è possibile volare?

  1. Ci sono molti giorni in cui va così.
    Fanno domande e non forniscono affatto le risposte. Magari anche loro son convinti, come me, che farsi le domande sia più importante che sapere le risposte.
    A volte è meglio aspettare, ed io, ad esempio, ho imparato ad aspettare molto bene, altre volte invece è meglio alzarsi e correre: reagire.

    Il difficile è distinguere le occasioni…

    Per ora io sto aspettando di imparare a distinguere quando è necessario correre, naturalmente “per non correre senza motivo”.

    Un saluto. 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...